mercoledì 31 gennaio 2018

5 minuti di yoga al mattino: energia e vitalità per tutta la giornata

Chi di noi non si è mai ritrovato a svegliarsi al mattino già stanco, irritato e stressato dal nuovo giorno? Beh, un antidoto a tutto questo c’è… trovare una propria routine di yoga al mattino. Accidenti, vedo già la vostra smorfia e il rifiuto ad anticipare la sveglia.
Lo so: capita anche a me. Uscire dal letto non è facile. Soprattutto se fuori fa freddo ed è buio. Ci siamo passati tutti. Eppure - non vogliatemene - farlo vi porterà ad uno stadio di consapevolezza più alto. Solo attraverso la costanza, la diligenza e l’attenzione, potrete elevare il vostro corpo fisico ad uno stadio più sottile.
Ma andiamo con ordine. Innanzitutto, la cosa bella è che sono sufficienti 5 minuti, non serve svegliarsi tanto prima. Anche perché è più benefica una pratica quotidiana di yoga al mattino di pochi minuti piuttosto che una molto lunga eseguita una volta al mese. Provare per credere… Vi siete mai chiesti come mai il vostro insegnante di yoga che incontrate al mercato di frutta e verdura locale abbia più energia di qualunque altra persona lì in mezzo? (E non crediate che sia il caffè...!).

In questo video vi guido in una sequenza di yoga al mattino di 5 minuti, per aiutarvi ad iniziare la giornata pieni di energia e per affrontare il mondo che c’è là fuori. Date un’occhiata a questo video per piantare un seme yogico nel soggiorno di casa vostra e tornare ad innaffiarlo ogni mattina… la vostra giornata sarà certamente più allegra e stimolante!

In questa sequenza non troverete posizioni particolarmente difficili, anzi: è, a tutti gli effetti, un risveglio muscolare che stimolerà ogni parte del corpo. L’importante è mantenere il focus sul respiro per godere dei benefici all’altezza dei fianchi; le spalle e la colonna vertebrale si allungheranno; gli arti inferiori si rinforzeranno; ecc.. Ma non pensate che lo yoga al mattino si limiti solo a ‘smuovere’ il corpo: i benefici si vedranno anche dal punto di vista mentale ed emozionale… perché tutto è collegato.

Dato che sono ospite di questo blog che parla di Psicoalimentazione, vorrei soffermarmi su due buoni motivi per praticare yoga al mattino: più forza al cervello e al nostro apparato digerente. Perché? Beh, per quanto riguarda la psiche, concentrarsi nelle prime ore del mattino è molto vantaggioso per aumentare la nostra produttività e la nostra attenzione per tutto il resto della giornata. Sappiamo tutti quanto, a volte, sia difficile concentrarsi sul lavoro o a scuola: praticare yoga e la consapevolezza del respiro risveglierà la vostra mente in pochi attimi. 
Per quanto riguarda l’alimentazione, invece, l’ayurveda (che potrei definire la ‘sorella diversa’ dello yoga) afferma che la nostra salute generale è determinata dalla salute del nostro sistema digestivo. Possiamo bere tutti i frullati verdi e consumare tutti i pasti biologici che vogliamo, ma se il corpo non riesce ad assorbire e ad utilizzare in modo adeguato le sostanze nutritive che incorporiamo, è quasi come mettere il cibo direttamente nel cestino della spazzatura! Praticando yoga al mattino potenzieremo il metabolismo attivando Agni, noto come "fuoco digestivo". Attraverso le posizioni yoga andiamo a massaggiare delicatamente gli organi interni, rendendo più efficiente il sistema digestivo che rilascerà le tossine ed assorbirà correttamente le vitamine e i minerali dai nostri alimenti. Ma oltre ad aumentare la chiarezza mentale e il rilassamento, lo yoga apporta benefici anche dal punto di vista ormonale, perché vengono rilasciate endorfine (i cosiddetti ‘ormoni felici’): ciò renderà il vostro corpo un luogo ancora più comodo e morbido in cui abitare. Risultato: uscirete di casa più centrati e concentrati, pronti a ruggire in una nuova giornata di studio e/o lavoro!
Infine, pensate a questo: che voi siate genitori o responsabili della gestione di un team di persone, può essere difficile avere del tempo per voi stessi. Questa quantità extra di tempo al mattino (che vi ricordo, sono 5 minuti… potete farcela!) è un modo per dimostrarvi non solo che tenete a voi stessi, ma anche agli altri. Noi siamo energia e la distribuiamo nel mondo. Affinché l’apporto di energia che trasmettiamo all’esterno sia efficace, è essenziale averne in primo luogo dentro di noi. Praticare yoga al mattino dimostrerà a voi stessi che state facendo qualcosa di grande per voi (ripeto: per voi!) - fosse per cinque minuti o un'ora.

Detto questo, fate del vostro meglio sempre, mantenetevi autentici e trovate ciò che vi fa stare bene!

Alla prossima,
Francesco


Contatti
Instagram: @yogamfra
Facebook: Yogam
YouTube: https://www.youtube.com/user/fmolan
Web: www.yogamfarm.com

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti è piaciuto l'articolo, lascia un commento

Cucina vegana e metodo Kousmine

Cucina vegana e metodo Kousmine
Cibo sano, naturale e gustoso. Con tante ricette!

Esci di testa... entra nel cuore

Esci di testa... entra nel cuore
Prendi la via del Risveglio e realizza te stesso

Dimagrisci con la Psicoalimentazione

Dimagrisci con la Psicoalimentazione
Un percorso in 7 passi per ritrovare l'equilibrio perduto

Donne sOle - Il libro

Donne sOle - Il libro
Per ritrovare se stesse ed affermare la propria presenza nel mondo